logo Gruppo ICBPI

XPay Hackathon CartaSi, una sfida già vinta

Si è concluso con successo a Milano XPay Hackathon e-volution commerce, il primo hackathon CartaSi, dedicato allo sviluppo di progetti innovativi in ambito e-commerce.


In collaborazione con Talent Garden, Tim e equensWorldline e il patrocinio di Netcomm, il 17 e 18 giugno nello spazio Edit di Milano si sono sfidati all'ultima idea i team selezionati, composti da sviluppatori, UX Designer e Marketing specialist.


Missione: pensare, elaborare e creare il sito e-commerce più evoluto nell'ambito delle piccole attività commerciali. Notte e giorno, senza soluzione di continuità, le menti creative hanno sfornato idee.


A fare da supporter all'iniziativa, un nutrito gruppo di Mentor e Ambassador che hanno fatto sentire il loro appoggio e messo a disposizione il loro know-how.


E non sono mancati momenti di svago: calciobalilla, buon cibo, cuscinoni relax.



Chiusura in bellezza, con l'assegnazione dei premi ai progetti vincitori da parte della giuria:


1° premio - 5.000 euro: progetto XPay Assistant, un chatbot che analizza con intelligenza artificiale le richieste dei clienti e aiuta nell'esperienza di acquisto per rendere più snelli e veloci la finalizzazione dell'acquisto e il pagamento.


2° premio - 3.000 euro: progetto XCity, il market place per integrare piccoli esercenti in una piattaforma gestionale logistica e raccogliere in un unico punto di consegna/spedizione la merce acquistata.


3° premio - 2.000 euro: progetto XParent, un sistema di controllo della spesa per aiutare i genitori a controllare (e pagare) il numero di drink dei propri figli nelle uscite serali.



Assegnati anche premi speciali offerti dagli altri partner con l'obiettivo di supportare i web developer nelle loro attività successive:

A tutti i partecipanti inoltre sono stati offerti 5 voucher per attivare XPay.